INSALATA COLORATA DI RISO NERO

cosa ci metto

Cosa ci metto?

200 g. di riso nero di Sibari
250 g. di fiori di broccoli (500 g. interi)
1/4 di melone retato
15 pomodorini
un panetto di tofu fresco da 180 g. (quello certificato non contaminato per gli intolleranti al glutine)
una manciata di gherigli di noci
3 foglie grandi di basilico
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 pizzichi di sale integrale
pepe di Sichuan (o pepe nero)

Per il mix di spezie
1/4 di cucchiaino di: paprika piccante, cumino, curcuma, pepe di Sichuan (o nero), curry, coriandolo, tandori masala
un pizzico di sale integrale

Info info ricetta

tempo preparazione
TEMPO: 1 ORE 10 MINUTI
difficolta
DIFFICOLTÀ: Media

come lo cucino Come lo cucino?

Lessa il riso per 35 minuti e lascialo per altri 5 nell'acqua a fuoco spento e con coperchio. Poi scola e fai raffreddare. Avvolgi il panetto di tofu con della carta assorbente e posiziona sopra di esso un peso.

Pulisci e lava i broccoli e ricava dei piccoli fiorellini. Sbollentali per 5 minuti, scolali e passali sotto l'acqua fredda. Miscela tutte le spezie e il sale in una scodella. Taglia il tofu asciutto in cubetti, passali nel mix facendolo aderire su tutti i lati, e piastrali in una padella con un filo d'olio per 5-6 minuti, scuotendola di tanto in tanto.

Taglia il melone a piccoli pezzetti e i pomodorini in 4 spicchi ciascuno. Taglia a striscioline il basilico e trita grossolanamente le noci. Unisci quindi tutti gli ingredienti, tranne noci e tofu, amalgama per bene e riponi in frigo.

Dopo 30 minuti, dai un'altra rimestata e versa nei piatti. Aggiungi il trito di noci e qualche cubetto di tofu e gusta! 

Tutte le mancinità

vegano pochi grassi no uova no latte no glutine no pesce no crostacei no lattosio vegetariano no guscio
vegano, pochi grassi, no uova, no latte, no glutine, no pesce, no crostacei, no lattosio, vegetariano, no guscio

Aggiungi un commento


Non vediamo l'ora di leggere i tuoi commenti, ma prima dovrai loggarti!

CONDIVIDI

Colleziona Colleziona
la ricetta

Aggiungi ai preferiti questa ricetta per ritrovarla quando ti servirà

Alessia Aloe
foodblogger

Alessia Aloe

foodblogger
Segui
Calabrese, laureata in giurisprudenza, amante di Napoli e dei film di Troisi ed affascinata dai voli degli stormi, dal Cupolone di sera e dal... [continua a leggere]