Insalata "lenta" di cavolfiore e avocado con fiori eduli

LOVE
0
Cosa ci metto?

- 1 avocado maturo
- 1 cavolfiore
- 1 cucchiaio di misticanza di fiori essiccati
- 1/2 limone
- olio extravergine di oliva
- sale

 

0g 5m


Come lo cucino?

Oggi vogliamo parlarvi del valore della lentezza, può sembrare strano perché alla lentezza viene sempre attribuito un significato negativo. Ma pensiamo a come viviamo oggi: abbiamo sempre tutti il piede sull’acceleratore e qualsiasi cosa facciamo, la dobbiamo fare velocemente, raramente ci prendiamo pause e anche quelle sono comunque accelerate perché pensiamo sempre a cosa dobbiamo fare dopo.

Questa cosa poi per noi è ancora più buffa perché Lorenzo è sempre scattante (è nella sua natura, il suo fiore di Bach è Impatiens e il nome stesso la dice lunga), io invece sono lentissima e se faccio le cose di corsa inciampo, mi dimentico tutto, combino guai (e infatti il mio fiore di Bach Cerato non ama la velocità) a volte quando mi capita di osservare i bradipi, lente e deliziose creature, provo un senso di piacevole invidia!
Era per dire che al di là di tutto, dobbiamo comunque rispettare il nostro modo di essere ma magari adottare qualche piccolo espediente per rallentarci o velocizzarci un po’ a seconda delle necessità.
È però fuori discussione che mangiare in fretta faccia male, il pasto è un momento di consapevolezza e meditazione, tutti i nostri recettori mentali sono aperti, non perdiamo quindi questa preziosa occasione di dedicare tempo a noi stessi e ai nostri familiari.
Anche se i nostri ritmi non ce lo consentono, se dobbiamo consumare i nostri pasti sul lavoro e abbiamo poco tempo, adottiamo qualche piccola attenzione: mastichiamo lentamente, concentriamoci su quello che stiamo facendo, gustiamo ogni singolo boccone e il nostro corpo e la nostra mente ringrazieranno.
Quindi eccovi la nostra insalata lenta di avocado e cavolfiore, rigorosamente gustata con le bacchette cinesi!

Lentamente non perdiamo tempo ma ritroviamo i ritmi della natura e le sue meraviglie, ci riappropriamo del nostro respiro, ritroviamo il nostro cammino, percepiamo i nostri pensieri, ascoltiamo la nostra anima e i nostri silenzi, comprendiamo gli altri e lentamente ritorniamo a essere padroni del nostro tempo.

Sbuccia l'avocado, rimuovi il nocciolo centrale e riduci a cubetti. Pulisci il cavolfiore e taglialo a fettine sottili con la mandolina, lasciando intere le cimette più piccole.

Riunisci avocado e cavolfiore in una insalatiera e condisci con olio, sale, succo di limone e la misticanza di fiori.


Tutte le mancinità di questa ricetta
Al momento non sono presenti declinazioni
Jessica e Lorenzo Locatelli
Jessica e Lorenzo Locatelli
foodblogger
Siamo Jessica e Lorenzo e abbiamo deciso di raccontarvi qualcosa di noi e soprattutto di aprirvi le porte della nostra cucina. Partiamo dal presupposto che cucinare per noi è un atto ...vai alla scheda

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Leggi l'informativa per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto