Linguine con calamari e pomodorini

cosa ci metto
AGGIUNGI A LISTA DELLA SPESA

Info info ricetta

tempo preparazione
TEMPO: 30 MINUTI
per quante persone
DOSI PER: 4 PERSONE
difficolta
DIFFICOLTÀ: Facile
stagione
STAGIONE: Primavera
AGGIUNGI A LISTA DELLA SPESA

come lo cucino Come lo cucino?

Un raggio di sole si riflette dalla finestra e mi fa alzare. La apro e guardo il mar Tirreno davanti a me. Mentre pulisco i calamari non posso fare a meno di pensare a quel momento, alla vacanza, alle cene in terrazza, al ritmo lento e ai giorni spensierati. Certe passeggiate al mercato la mattina presto, i profumi, i colori vivi e intensi. Le sensazioni che solo l’estate ci sa regalare. La memoria, che rende speciale un semplice piatto di pasta. Sì, perché sono senza dubbio gli ingredienti - che per me devono assolutamente essere freschissimi e di prima qualità - a fare un piatto, ma vanno accompagnati anche dai ricordi che quella determinata ricetta riesce ad evocare. 

Un piatto da condividere!

Linguine con calamaretti e pomodorini 5 di 1Linguine con calamaretti e pomodorini 11 di 1

PROCEDIMENTO

Per prima cosa trita finemente il prezzemolo insieme all’aglio. In una padella piuttosto grande fai scaldare un cucchiaio d’olio Il Classico De Carlo e aggiungi il trito aromatico.  Fai rosolare leggermente, aggiungi poi i pomodorini freschi ben lavati e tagliati a metà ed il peperoncino e fai saltare per qualche minuto. 

Dopo aver pulito i calamari, tagliali a rondelle e aggiungili in padella, lascia cuocere per qualche minuto e inserisci anche i pomodorini sottolio Sun Kissed De Carlo. Aggiusta di sale. 

Cuoci le linguine in abbondante acqua leggermente salata, scolale al dente e uniscile in padella al condimento, fai saltare la pasta in modo che il condimento avvolga totalmente le linguine, aggiungi il basilico fresco tritato al momento e 2 cucchiai di olio Elisir al basilico De Carlo. Servi subito.

 

Curiosità/Tips:

  • I pomodorini sott’olio sono l’ingrediente speciale di questo piatto, il sapore del pomodoro fresco viene valorizzato e arricchito.
  • Potete sostituire le linguine di grano duro con una pasta integrale o di farro.

Tutte le mancinità

no soia no lattosio no guscio no uova no pesce
no soia, no lattosio, no guscio, no uova, no pesce

Aggiungi un commento


Non vediamo l'ora di leggere i tuoi commenti, ma prima dovrai loggarti!

CONDIVIDI

Colleziona Colleziona
la ricetta

Aggiungi ai preferiti questa ricetta per ritrovarla quando ti servirà

Daniela Tornato
foodographer

Daniela Tornato

foodographer
Segui
Fotografa e aspirante cuoca, svolge la sua attività di food stylist freelance per riviste e marchi del settore. Nel blog smilebeautyandmore.com racchiude le sue ricette,... [continua a leggere]