Orecchiette di grano arso con mugnuli e filetto di baccala'

Info info ricetta

tempo preparazione
TEMPO: 30 MINUTI
per quante persone
DOSI PER: 3 PERSONE
difficolta
DIFFICOLTÀ: Facile
stagione
STAGIONE: Inverno

come lo cucino Come lo cucino?

I mugnoli sono rari ortaggi tipici della provincia di Lecce. Somigliano ai broccoli e dal punto di vista botanico pare ne siano i progenitori. La Regione Puglia ha inserito i mugnoli nell'elenco dei prodotti tradizionali per la tutela della biodiversità.

Procedi mondando i mugnuli e lavandoli ripetute volte fino a quando l'acqua risulterà limpida. Riempi un tegame con abbondante acqua e porta ad ebollizione. In una casseruola versa l'olio e uno spicchio d'aglio in camicia. Sminuzza il baccalà a tocchetti e mettilo nell'olio lasciandolo cuocere per pochi minuti. Versa i mugnuli nell'acqua salata e dopo circa 6 minuti tuffa anche le orecchiette. In un altra padella lascia dorare il pangrattato a cui avrai aggiunto i capperi tritati. A cottura ultimata della pasta, scola il tutto, unisci al baccalà e amalgama. Impiatta completando con un filo d'olio a crudo e una spolverata di pangrattato ai capperi.

 

 

Tutte le mancinità

no lattosio no crostacei no guscio no latte no soia no uova
no lattosio, no crostacei, no guscio, no latte, no soia, no uova

Aggiungi un commento


Non vediamo l'ora di leggere i tuoi commenti, ma prima dovrai loggarti!

CONDIVIDI

Colleziona Colleziona
la ricetta

Aggiungi ai preferiti questa ricetta per ritrovarla quando ti servirà

Lorenza Dadduzio
foodographer

Lorenza Dadduzio

foodographer
Segui
Piccola piccola. Diresti quasi smiltza. Ma con occhi grandi e mani curiose che scorrono e attraversano la superficie del mondo, desiderose di assaporare e... [continua a leggere]