Gnocchi vegan di patate viola

Info info ricetta

tempo preparazione
TEMPO: 1 ORE 15 MINUTI
per quante persone
DOSI PER: 5 PERSONE
difficolta
DIFFICOLTÀ: Media
stagione
STAGIONE: Inverno

come lo cucino Come lo cucino?

Lava le patate e lessale in abbondante acqua per 45 minuti.

Una volta che sono giunte a cottura, passale subito in uno schiacciapatate (puoi evitare di sbucciarle, la buccia rimarrà all'interno dello schiacciapatate, abbi solo l'accortezza di levarla ogni due o tre patate pressate in modo da non intasare l'attrezzo).

Lavora velocemente le patate con la farina e il sale, in modo da non lasciar raffreddare l'impasto. Una volta che avrai ottenuto una palla uniforme e compatta, dividila in tanti filoncini che taglierai a loro volta in tanti piccoli pezzi dai quali ricaverai gli gnocchi. Per ottenere le classiche righe puoi schiacciarli usando i rebbi di una forchetta.

Cuocili in abbondante acqua bollente salata, raccoglili con la schiumaiola man mano che vengono a galla (non versarli nello scolapasta altrimenti si appiccicano tutti tra loro) e servili con un condimento a tuo piacere.   

Tutte le mancinità

vegano pochi grassi più fibre più potassio poco sodio no uova no crostacei no pesce no latte no lattosio no soia vegetariano no guscio
vegano, pochi grassi, più fibre, più potassio, poco sodio, no uova, no crostacei, no pesce, no latte, no lattosio, no soia, vegetariano, no guscio

Aggiungi un commento


Non vediamo l'ora di leggere i tuoi commenti, ma prima dovrai loggarti!

CONDIVIDI

Colleziona Colleziona
la ricetta

Aggiungi ai preferiti questa ricetta per ritrovarla quando ti servirà

Roberta Sannazzaro
redattore

Roberta Sannazzaro

redattore
Segui
Da sempre mi interesso ad alimentazione sana, ma la svolta è arrivata una decina di anni fa, momento in cui ho deciso di guardare al... [continua a leggere]