Gnocchetti di ricotta con catalogna, pomodorini semisecchi e pinoli

Info info ricetta

tempo preparazione
TEMPO: 20 MINUTI
per quante persone
DOSI PER: 2 PERSONE
difficolta
DIFFICOLTÀ: Facile
stagione
STAGIONE: Inverno,Primavera

come lo cucino Come lo cucino?

Per gli gnocchi Disponi la farina a fontana sulla spianatoia, aggiungi al centro la ricotta ben strizzata, il parmigiano, l'uovo, il sale e la noce moscata.
Lavora il tutto fino ad ottenere un impasto abbastanza sodo e maneggiabile.
Forma degli gnocchi della foggia preferita (io ho fatto delle piccole palline); puoi prepararli giorni prima e surgelarli, in modo da averli sempre pronti
Cuoci in abbondante acqua bollente salata e scolali non appena salgono a galla.

Per il condimento
In una padella antiaderente, lascia tostare i pinoli a fiamma media, controllandoli con attenzione e smuovendoli spesso perchè non brucino.
Lava con cura la catalogna e riduci a fettucce sottili.
Scalda un filo d'olio in una padella antiaderente, fai imbiondire lo scalogno e aggiungi la catalogna. Versa in padella poca acqua o brodo di verdure, copri con il coperchio e lascia stufare fino a quando la catalogna sarà ben tenera.
A questo punto aggiungi i pomodorini e i pinoli e fai saltare per qualche secondo. Regola di sale e pepe (o peperoncino) a piacere.

Trasferisci gli gnocchi in padella, mescola delicatamente per amalgamare il condimento.
Completa il piatto con un filo di buon olio a crudo.

 

Tutte le mancinità

vegetariano più calcio no soia no pesce no crostacei
vegetariano, più calcio, no soia, no pesce, no crostacei

Aggiungi un commento


Non vediamo l'ora di leggere i tuoi commenti, ma prima dovrai loggarti!

CONDIVIDI

Colleziona Colleziona
la ricetta

Aggiungi ai preferiti questa ricetta per ritrovarla quando ti servirà

Elena Gnani
foodblogger

Elena Gnani

foodblogger
Segui
Sono romagnola doc, ma da vari anni abito a Bologna. Le mie grandi passioni sono la corsa e la cucina. Mi piace rintanarmi in... [continua a leggere]