Hummus di ceci e broccoli

Info info ricetta

tempo preparazione
TEMPO: 30 MINUTI
difficolta
DIFFICOLTÀ: Facile
stagione
STAGIONE: Inverno
portata
PORTATA: Salsa

come lo cucino Come lo cucino?

La ricetta si presta a moltissime personalizzazioni. Noi ve la proponiamo in tutta la sua bontà e semplicità, ma potete aggiungere aglio, tahin, senape, erbe aromatiche (suggeriamo timo e maggiorana), panna di soia, lievito alimentare in scaglie e molto altro. Al posto dei broccoli potete inoltre utilizzare altre verdure come porri, cavolfiori, cavoli, funghi, spinaci, carciofi ecc.
Potete accompagnarlo con tartine, bruschette o pane e decorarlo con dei petali e/o fiori.

"Dicearco, nei suoi libri sull'antichità greca, riferisce che sotto il segno di Saturno, quando la Terra era ancora spontaneamente fertile, nessun uomo mangiava carne, vivendo tutti di frutti e legumi che crescevano naturalmente." (San Girolamo)

Saltate in padella le cimette dei broccoli con un filo d'olio e un pizzico di sale. Sono sufficienti pochi minuti, fino a quando non assumono un colore verde acceso.

Prendete i ceci cotti e frullateli con un frullatore potente insieme ai broccoli saltati in padella e gli altri ingredienti.
Assaggiate in modo da regolare il sapore e la cremosità nel caso aggiungendo acqua (poca) o olio extravergine di oliva.


Tutte le mancinità

vegano no glutine pochi grassi più proteine veg più fibre vegetariano no crostacei no latte no pesce no lattosio no uova no soia poco sodio no guscio
vegano, no glutine, pochi grassi, più proteine veg, più fibre, vegetariano, no crostacei, no latte, no pesce, no lattosio, no uova, no soia, poco sodio, no guscio

Aggiungi un commento


Non vediamo l'ora di leggere i tuoi commenti, ma prima dovrai loggarti!

CONDIVIDI

Colleziona Colleziona
la ricetta

Aggiungi ai preferiti questa ricetta per ritrovarla quando ti servirà

Jessica e Lorenzo Locatelli
foodblogger

Jessica e Lorenzo Locatelli

foodblogger
Segui
Siamo Jessica e Lorenzo e abbiamo deciso di raccontarvi qualcosa di noi e soprattutto di aprirvi le porte della nostra cucina. Partiamo dal presupposto... [continua a leggere]