Chips piccanti di cavolo riccio

come lo cucino Come lo cucino?

Lava ed asciuga il cavolo riccio. Elimina la costa centrale e ponilo in un recipiente ampio. Ungiti le mani con dell'olio evo e comincia a massaggiare il cavolo finché non sarà uniformemente unto (non deve essere troppo condito).

Aggiungi sale abbondante (deve essere molto saporito, tipo patatine), paprika piccante e cipolla in polvere, secondo i tuoi gusti.

Distribuisci il cavolo nella leccarda rivestita di carta forno ed inforna a 100/120° finché non sarà croccantissimo (ci vorrà circa un'ora). Sforna e servi come snack.

Note:
Si conserva ben chiuso in scatole di latta.

Tutte le mancinità

vegano pochi zuccheri no glutine poco sodio più fibre più potassio no latte no lattosio no guscio no pesce no soia no uova vegetariano no crostacei
vegano, pochi zuccheri, no glutine, poco sodio, più fibre, più potassio, no latte, no lattosio, no guscio, no pesce, no soia, no uova, vegetariano, no crostacei

Aggiungi un commento


Non vediamo l'ora di leggere i tuoi commenti, ma prima dovrai loggarti!

CONDIVIDI

Colleziona Colleziona
la ricetta

Aggiungi ai preferiti questa ricetta per ritrovarla quando ti servirà

simona malerba
foodblogger

simona malerba

foodblogger
Segui
Architetto di formazione, approdata al mondo del food per una grande passione per la cucina. Mi piace esprimermi attraverso i piatti che preparo, che... [continua a leggere]