Cucinami una storia: ecco le ricette vincitrici del contest

Si è conclusa la chiamata ai fornelli di Cucina Narrativa cucinaMancina per raccogliere le più belle ricette narrative d'Italia per il contest Cucinami una storia.

Tra tutte le ricette narrative più votate dalla food community, la giuria mancino-narrativa, presieduta dallo chef Antonio Bufi, ha scelto quelle i cui sapori, aneddoti e racconti hanno saputo emozionare di più.

Ecco i vincitori e le motivazioni dello chef Antonio Bufi:

"Mi hanno fatto ritornare ad un periodo della vita purtroppo irripetibile: l'infanzia, le donne in cucina, la nonna o la mamma che preparava da mangiare con quello che c'era, con quello che si poteva. La dimensione intima che si creava, il profumo e il calore della pietanza preparata con amore e semplicità."

"La ricetta più narrativa di tutte, perchè leggendola fai un viaggio vero e proprio insieme all'autore".

Le ricette sono state scelte secondo 4 criteri di giudizio:

  1. mancinità della ricetta
  2. qualità della foto
  3. originalità della interpretazione
  4. emozionalità della narrazione

Le ricette vincitrici verranno inserite nel menu della Cena Narrativa dell'8 marzo al ristorante le Giare di BariI vincitori inoltre potranno dividere i fornelli con lo chef Antonio Bufi e Lucia della Guardia, cucinarle insieme a loro e raccontarle agli ospiti della cena.

Sarà una cena che celebrerà la cucina narrativa come modo antico di fare e stare in cucina, di amalgamare ricordi, tradizioni, sperimentazioni, esperienze di vita e un pizzico di amore, quello per la cucina come atto e luogo di condivisione.

La giuria mancino-narrativa, visto l'alto valore delle ricette giunte in redazione, ha deciso di aggiungere due premi della critica:

  • Pasta e fasoi della mamma di Daniela Boscariolo, che cerca la sua mamma nei rituali antichi della preparazione di questa pietanza che scada il cuore;
  • Strangozzi all'orticha e funghi shitake di Lorenzo Locatelli e Jessica Callegaro, per il profumo di felicità che nasce dai gesti semplici del ritrovare la propria famiglia attorno ai fornelli e perché come loro crediamo nel cibo come l'elemento per tornare a fare comunione.

A loro la giuria mancino-narrativa assegna come premio un libro di cucinaMancina.

L'appuntamento è per mercoledì 8 marzo presso il Ristorante Le Giare di Bari, in Corso Alcide De Gasperi, alle ore 20:30

La cena, con i vini in abbinamento, avrà un costo di 45 euro.

I posti sono limitati e la prenotazionne obbligatoria. 

Per informazioni e prenotazioni puoi cliccare qui, oppure inviare una mail a info@studiorp.it e chiamare o contattare tramite Whatsapp i numeri 328/3285805 - 328/4517799.

Non vediamo l'ora di leggere i tuoi commenti, ma prima dovrai loggarti!

Autori

Eleonora Corvasce
redattore

Eleonora Corvasce

redattore
Segui
Maestra di cucina, blogger e food photographer. Sono di Barletta e amo il pane, la focaccia, le olive e i taralli. Dicono che traspiri passione... [continua a leggere]
Lorenza Dadduzio
foodographer

Lorenza Dadduzio

foodographer
Segui
Piccola piccola. Diresti quasi smiltza. Ma con occhi grandi e mani curiose che scorrono e attraversano la superficie del mondo, desiderose di assaporare e... [continua a leggere]

Ultime news dallo stesso autore