Wildburger alle cicorielle selvatiche

come lo cucino Come lo cucino?

Cuoci la quinoa in una quantità di acqua calda pari al doppio del suo peso (circa 300 g), fino a quando non sarà stata tutta assorbita. Nel frattempo, scalda un filo di olio in una padella, aggiungi la parte verde del cipollotto tritata e le cicorielle, precedentemente lavate e private delle parti dure. Regola di sale e pepe e cuoci per circa 10 minuti. Versa in un frullatore la quinoa, le cicorielle (tenendone da parte qualche foglia per servire), il formaggio, sale e pepe se necessario e il timo. Frulla per pochi istanti fino a ottenere un composto leggermente appiccicoso. Dividilo in quattro parti e forma dei piccoli burger. Nella stessa padella dove hai cotto le cicorielle, scalda un filo di olio e cuoci i burger fino a farli dorare da entrambi i lati. Servili nei panini ai 5 cereali senza glutine condendo con yogurt senza lattosio, ravanelli a rondelle, pomodorini e qualche foglia di cicoriella cotta tenuta da parte. Trovi questa ricetta, insieme a molte altre, nell'ultimo libro di Cucina Mancina "LOW FODMAP"  Edizioni Gribaudo - la Feltrinelli.  Clicca qui per acquistarlo! 

Aggiungi un commento


Non vediamo l'ora di leggere i tuoi commenti, ma prima dovrai loggarti!

CONDIVIDI

Colleziona Colleziona
la ricetta

Aggiungi ai preferiti questa ricetta per ritrovarla quando ti servirà

Lorenza Dadduzio
foodographer

Lorenza Dadduzio

foodographer
Segui
Piccola piccola. Diresti quasi smiltza. Ma con occhi grandi e mani curiose che scorrono e attraversano la superficie del mondo, desiderose di assaporare e... [continua a leggere]