Farinata di ceci neri

cosa ci metto

Cosa ci metto?

Info info ricetta

tempo preparazione
TEMPO: 1 ORE
per quante persone
DOSI PER: 4 PERSONE
difficolta
DIFFICOLTÀ: Media
stagione
STAGIONE: Autunno,Inverno

come lo cucino Come lo cucino?

I ceci neri sono una varietà tipica della Puglia. La buccia è scura e sottile, la polpa saporita e farinosa. È uno tra i legumi quasi del tutto dimenticati dall'alimentazione moderna.  La farina di ceci è ottima per preparare prodotti da forno dolci e salati adatti ai celiaci.

Versa la farina in una ciotola, aggiungi l'acqua e mescola fino ad amalgamare gli ingredienti. Fai riposare il composto, coperto e a temperatura ambiente, per circa 8 ore, avendo cura di mescolare di tanto in tanto. Trascorso il tempo di riposo, elimina l'eventuale schiuma formata in superficie, aggiungi un pizzico di sale e due cucchiai di olio, rimescola e versa il composto, alto circa un centimetro, in una teglia antiaderente unta con gli altri due cucchiai di olio. Aggiungi rametti di rosmarino secondo gradimento ed inforna a 220 °C per circa 30 minuti.

 

 

 

Tutte le mancinità

vegano no glutine pochi grassi più proteine veg più fibre poco sodio vegetariano no uova no soia no pesce no latte no guscio no crostacei no lattosio
vegano, no glutine, pochi grassi, più proteine veg, più fibre, poco sodio, vegetariano, no uova, no soia, no pesce, no latte, no guscio, no crostacei, no lattosio

Aggiungi un commento


Non vediamo l'ora di leggere i tuoi commenti, ma prima dovrai loggarti!

CONDIVIDI

Colleziona Colleziona
la ricetta

Aggiungi ai preferiti questa ricetta per ritrovarla quando ti servirà

Nunzia
redattore

Nunzia

redattore
Segui
Curiosa per natura, mi piace scoprire gusti nuovi, e strani abbinamenti di sapori e colori. Eredito dalle nonne e da mia madre l' attenzione... [continua a leggere]
Lorenza Dadduzio
foodographer

Lorenza Dadduzio

foodographer
Segui
Piccola piccola. Diresti quasi smiltza. Ma con occhi grandi e mani curiose che scorrono e attraversano la superficie del mondo, desiderose di assaporare e... [continua a leggere]

Cucinata con...

Olio extravergine di oliva classico ottenuto a freddo

Olio extravergine di oliva classico ottenuto a freddo

L’olio extra vergine di oliva classico “CAROLI”  rappresenta l’olio extra vergine tipico pugliese per eccellenza, dal profumo fruttato e con  sapore leggermente amarognolo e un... [continua a leggere]