Elisa Panzariello / foodblogger

Elisa Panzariello

PROFILO MANCINO

Interior designer di formazione, discuto spesso con la grafica, la fotografia, la scrittura, la musica e, soprattutto, con il cibo.
Attualmente vivo tra il Cilento ed Heidelberg e condivido la vita con un (vero!) mancino che mi ispira costantemente in cucina e nella esistenza tutta.

Lavoro al mio blog poco serio ilpanzariello.com quando posso, quando sono particolarmente ispirata e soprattutto quando ho fame.

Con perpetua sorpresa, le ricette da me create si rivelano spesso gluten-free, vegetariane e inclini alla filosofia "Zero spreco".
Mi piace scoprire tavole nuove e diverse e se penso al mio desiderio di spendere la vita viaggiando per il mondo, lo faccio soprattutto filtrando tutto attraverso la cultura culinaria dei posti.

Mi piace anche andare al mercato, fare domande stupide, guidare da sola, leggere l’ultimo periodo di un libro - prima di iniziare a leggerlo -, guardare le persone mentre guardano un film, bere la birra con la cannuccia, non avere mai al polso l’orologio ma chiedere spesso ‘che ore sono?’, il rumore del tappo del bagnoschiuma che cade sul pavimento, il caffè ma non il gelato al caffè.

I luoghi comuni mi irritano, così come gli errori di ortografia, lo smarmittare di una moto e la foglia di lattuga a decorazione di un piatto.

Non mi piace l’arroganza, la smania del potere, l’ipocrisia, la bugia. Ho paura di me stessa e di tutte le mie fobie.

Insomma, vivo. Ma non troppo.

FUTANI
SA

Le mie mancinità


Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Leggi l'informativa per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto