Avena con bietoline, pomodorini secchi e mandorle

LOVE
2
Cosa ci metto?

300 g. di avena decorticata
un mazzetto di bietoline (o erbette)
12 pomodorini secchi
1 cipollotto
10 mandorle
olio evo
sale


0g 0h 45m


Come lo cucino?

Lava molto bene l’avena (se possibile lasciala in ammollo almeno 6 ore, in modo che risulti più morbida e facile da cuocere).

Mettila in casseruola con 2 parti di acqua se è stata in ammollo, altrimenti con 3 parti di acqua. Porta a bollore, abbassa la fiamma e cuoci per circa 40 minuti (o per il tempo indicato sulla confezione).

Lava molto bene le bietoline, riducile in pezzetti e mettile a cuocere in una casseruola a fuoco basso per circa 15 minuti con un po’ di sale.

Gira di tanto in tanto e controlla la cottura. Lascia che l’acqua di cottura evapori, in modo che le bietole non risultino troppo acquose.

Tagliuzza i pomodorini secchi e affetta il cipollotto. Metti in una padella con un filo di olio e un po’ di sale e soffriggi a temperatura bassa.

Quando il cipollotto risulta un po’ dorato, aggiungi un filo di acqua calda in modo da formare un sughetto. Cuoci per qualche minuto.

In una padellina tosta le mandorle a fiamma bassa, fino a che non risultino leggermente dorate. Taglia le mandorle a pezzetti e aggiungile al sughetto di pomodorini secchi.

Quando l’avena risulta pronta, aggiungila al sughetto di pomodorini e lascia insaporire a fiamma bassa per qualche minuto.

Con un coppapasta forma la base con le bietole e poi con l’avena. Servi caldo.


Tutte le mancinità di questa ricetta
Al momento non sono presenti declinazioni
Lydia Corleto
Lydia Corleto
foodblogger
Vegetariana da più di dieci anni e vegana da un paio. Quando mangio fuori purtroppo cedo a qualche compromesso, confidente nel fatto che la filosofia vegana si espanda sempre ...vai alla scheda

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Leggi l'informativa per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto