Panzerottini con mandorle e fioroni

LOVE
0
Cosa ci metto?

Per la sfoglia:

  • 500 g di farina
  • 50 g di zucchero
  • 50 ml di olio
  • 50 ml di vino bianco
  • 50 ml di succo di arancia
  • 50 ml di acqua
  • la scorza di un limone

Per il ripieno:

  • 400 g di mandorle spellate e tritate
  • 320 g di zucchero grezzo di canna
  • 1 cucchiaio raso di cacao amaro
  • 160 ml di acqua
  • 50 ml di succo d’arancia
  • fioroni caramellati
  • olio
  • zucchero a velo

1h


Come lo cucino?

Impasta gli ingredienti per la sfoglia (se usi l’impastatrice utilizza il gancio. Per il ripieno a base di mandorle, metti in una padella antiaderente le mandorle, lo zucchero, il cacao, l’acqua e il succo d’arancia e cuoci a fuoco basso per 10-12 minuti mescolando. Lascia raffreddare. Stendi la sfoglia con la macchina per la pasta fresca iniziando dallo spessore numero 3 e proseguendo fino al 6. Posa le sfoglie sulla spianatoia infarinata. Con un coppapasta ritaglia dei dischi di sfoglia e farciscili a piacere con i due ripieni (mandorle e cacao o confettura di fioroni). Chiudi ottenendo dei panzerottini che sigillerai con l’aiuto di una forchetta. Riscalda l’olio e friggi 4-5 panzerottini per volta. Scola bene e sistema su della carta assorbente da cucina. Fai raffreddare e servi. Se preferisci, puoi aggiungere una spolverata di zucchero a velo.

Note:
I fioroni sono il frutto precoce dell’albero di fico, lo stesso che in tarda estate-inizio autunno produrrà i fichi. I fioroni sono di dimensioni più grandi rispetto ai fichi, meno dolci e meno calorici; forniscono minerali tra cui potassio, calcio e fosforo e vitamine A, C.

 

 

 

 


Tutte le mancinità di questa ricetta
Al momento non sono presenti declinazioni
Manuela Boccone
Manuela Boccone
foodblogger
Mi chiamo Manuela, sono impiegata di professione, moglie e madre per scelta e amante di cibo, musica, viaggi e natura. Ho un blog di cucina ed avendo un’indole curiosa mi diverte ...vai alla scheda
Lorenza Dadduzio
Lorenza Dadduzio
foodographer
Piccola piccola. Diresti quasi smiltza. Ma con occhi grandi e mani curiose che scorrono e attraversano la superficie del mondo, desiderose di assaporare e trasformare ogni cosa in bellezza ...vai alla scheda

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Leggi l'informativa per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto