Pesche dolci vegan

LOVE
0
Cosa ci metto?

Per l’impasto:

  • 125 g di farina
  • 50 g di zucchero
  • 30 g di acqua di acqua faba
  • 20 g di olio semi di girasole
  • buccia di mezzo limone
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale

Per farcire:
100 g di crema bianca o crema al cioccolato

Per la crema bianca:

  • 1 cucchiaio di farina
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 bicchiere di bevanda vegetale
  • 1 cucchiaio di olio di semi di girasole
Per la crema al cioccolato:
  • 1 cucchiaio di farina
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 bicchiere di bevanda vegetale
  • 1 cucchiaio di olio di semi di girasole
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 50 g di cioccolato fondente

Per la bagna:

  • 30 g di succo di barbabietola
  • 25 g di acqua
  • 25 g di zucchero
  • 20 g di vin marsala

1g 3h 0m


Come lo cucino?

Per l’impasto, in una ciotola setaccia la farina, aggiungi gli ingredienti secchi, amalgama con quelli liquidi. Impasta fino a che non si crea una palla liscia ed elastica. Lascia riposare l’impasto per un’oretta in frigo. Nel frattempo prepara la crema bianca o al cioccolato. Metti in un pentolino la farina miscelata con lo zucchero, aggiungi l’olio e amalgama bene. Metti il pentolino sul fuoco, mescola velocemente evitando di bruciare tutto e versa la bevanda. Continua a girare, fino alla densità desiderata. Per la crema al cioccolato, amalgama il cacao sciogliendo i grumi che si possono formare e appena la bevanda si riscalda, aggiungi il cioccolato. Pronta la crem, lasciala da parte a raffreddarsi. Prepara la bagna, scaldando in un pentolino l’acqua con lo zucchero tanto da farlo sciogliere. Togli il pentolino dal fuoco ed aggiungi il succo di barbabietola (da estrattore o centrifugato o comprato) ed il vin marsala (se preferisci puoi usare anche l’acqua alle rose o l’alkermes)  e lasciala raffreddare. Prendi l’impasto dal frigo, lavoraro un pochino e fai delle palline di 25 g ciascuno, schiacciale leggermente e sistemale su una teglia ricoperta da carta forno. Inforna a forno preriscaldato a 180° C per 10/15 minuti o fino a doratura (ogni forno è diverso). Una volta pronte e leggermente raffreddate per poterle lavorare, con un coltellino affilato scava, senza rompere, un incavo in ogni pallina, farcisci con la crema desiderata (sii generoso!) ed unisci due a due le mezze pesche, passale nella bagna e poi nello zucchero.

Note:
Se per la bagna vuoi utilizzare l’alkermes, verifica prima che non ci siano coloranti tipo E120, cocciniglia.  Le dosi saranno 25 g di acqua, 25 g di zucchero e 50 g di alkermes. Ti basterà scaldare in un pentolino gli ingredienti, fino allo scioglimento dello zucchero.


Tutte le mancinità di questa ricetta
Al momento non sono presenti declinazioni
Angela Carreras
Angela Carreras
foodblogger
Sono una cuoca vegana contadina, innamorata del mio orto e delle piantine spontanee. Sono vegana da 4 anni, passaggio naturale dopo 20 anni di vegeterianesimo. Ho lavorato come fotografa, ...vai alla scheda

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Leggi l'informativa per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto