Risotto cremoso agli spinaci e nocciole

LOVE
0
Cosa ci metto?

- 160 g di riso carnaroli
- 250 g di spinaci freschi ben puliti e lavati
- brodo vegetale caldo fatto in casa (sedano,carota e cipolla)
- 1/4 di cipolla bionda
- 40 g di nocciole tritate
- 100 g formaggio fresco spalmabile
- 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
- 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
- sale q.b.


0g 0h 30m


Come lo cucino?

Trita grossolanamente gli spinaci puliti e lavati con un coltello. In una padella da risotto fai rosolare la cipolla tritata con due cucchiai di olio evo, unisci gli spinaci, sala, copri e fai cuocere per 1 minuto. Togli il coperchio e fai asciugare gli spinaci leggermente. Versa il riso nella padella con gli spinaci, fai tostare ed allunga poco per volta con il brodo vegetale caldo. Il riso non deve lessare in tanto liquido tutto insieme, ma bisognerà aggiungere il brodo poco per volta appena si assorbe, mescolando continuamente o spesso. Porta a cottura il riso, circa 15/18 minuti a seconda del tipo di riso scelto. Togli dal fuoco e manteca con il formaggio fresco, la granella di nocciole e poco parmigiano grattugiato, se necessario aggiungi un mestolo di brodo. Lascia riposare 1 minuto e servi con qualche altra nocciola spezzata per decorazione e un cucchiaino di olio.

Note:
Credo di essere stata, veramente, una delle poche bambine al mondo che mangiava volentieri gli spinaci, senza far troppe storie e capricci quando erano in tavola, vi dirò di più, mi piacevano un sacco! Non ho mai creduto alla storia di braccio di ferro, voglio dire, mica volevo diventare quel vecchino brutto e spelacchiato con la pipa e i bicipiti che gli spuntavano come due palline da tennis ogni volta che apriva una latta di spinaci e se la ficcava nel gozzo...a dire il vero mi faceva pure un po’ paura! Poi dai, gli spinaci che fanno bene non stanno certo chiusi in una lattina da tonno. E lo sapevi che di tutti i miliardi di benefici che gli spinaci forniscono al nostro organismo, tra cui luteina, betacarotene ed il preziosissimo acido folico, il ferro è quello alla fin-fine più trascurabile in termini di *mg assimilabili?! Beh non c'è bisogno di braccino per farmeli mangiare perchè sono buonissimi!

 


Tutte le mancinità di questa ricetta
Al momento non sono presenti declinazioni

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Leggi l'informativa per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto