Gnocchi di Batata con crema di carote agli aromi e cicorino scottato - ricetta gluten free a basso IG

LOVE
0
Cosa ci metto?

Per gli gnocchi:
- 1 batata rossa di media grandezza (già bollita)
- farina di mais fumetto bio NON OGM*
- farina di riso integrale bio*
- 1 pizzico di sale integrale

*la quantità di farine varia in base all’umidità della batata

Per il condimento:
- 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
- 1 carota piuttosto grande
- 1 piccolo scalogno
- qualche foglia di cicorino fresco
- qualche foglia di salvia
- qualche rametto di rosmarino
- qualche cappero (in alternativa un pomodoro secco)
- brodo vegetale
- sale integrale
- pepe nero


0g 1h 0m


Come lo cucino?

Per gli gnocchi
Pela la batata e schiacciane la polpa con lo schiacciapatate. Traferisci la purea in un recipiente dai bordi alti e unisci un pizzico di sale e la quantità di farine necessaria ad ottenere un composto omogeneo e ben lavorabile con le mani. Lascia riposare l’impasto per 15-30 minuti.
A questo punto, ricava dei cilindri del diametro di circa 1 cm; taglia dei piccoli pezzetti, forma delle piccole polpette e passale al rigagnocchi. Lascia riposare coperti da un canovaccio pulito.

Per il condimento
In una padella fai appassire lo scalogno assieme all’olio, un pizzico di sale, salvia e rosmarino, aggiungendo poco brodo di tanto in tanto per evitare che l’olio raggiunga il punto di fumo.
Nel frattempo pulisci la carota eliminandone le estremità e grattugiandone la superficie, quindi riduci a rondelle non troppo spesse. Quando lo scalogno sarà ben morbido aggiungi la carota e un mestolo di brodo vegetale, copri con il coperchio e lascia cuocere fino a quando la carota sarà ben tenera, aggiungendo ancora poco brodo di tanto in tanto se il fondo dovesse asciugarsi troppo. A cottura ultimata, lascia intiepidire per qualche minuto e frulla con il mixer ad immersione fino ad ottenere una vellutata liscia e omogenea.
Pulisci le foglie di cicorino fresco e risciacquale con cura per eliminare i residui di terra; sbollentale in acqua salata per appena 1-2 minuti. Scola e condisci con un filo di olio (appena scaldato precedentemente sul fuoco), sale e pepe. Lascia marinare.

Porta a bollore abbondante acqua salata, tuffaci gli gnocchi e lascia cuocere per 2-3 minuti dal momento in cui salgono a galla. Scola e manteca in una wok con la crema di carota.
Servi ben caldi con il cicorino scottato, gli aromi, qualche cappero e una spolverata di pepe nero. 


Tutte le mancinità di questa ricetta
Al momento non sono presenti declinazioni
Lucrezia di Lernia
Lucrezia di Lernia
foodblogger
Sono una naturopata, diplomata presso la Scuola Italiana di Medicina Olistica, food blogger e scrittrice di articoli su importanti riviste di settore. Opero in questo campo ormai da diversi ...vai alla scheda

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Leggi l'informativa per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto