Casoncelli con ripieno di polenta e formaggio di anacardi

LOVE
0
Cosa ci metto?

Per la pasta
- 200 g di farina di farro
- 120 ml di acqua
- 30 ml di olio extravergine di oliva o di girasole spremuto a freddo
- 1 cucchiaino di curcuma

Per il ripieno
- 200 g di polenta in avanzo (anche fresca purché ben soda e fredda
- 60 ml di acqua
- 30 g di anacardi
- 15 g di farina di riso
- 3 g di olio extravergine di oliva
- 1 pomodoro secco intero (due metà)
- 1 cucchiaino di lievito alimentare
- ¼ di cucchiaino di sale
- pepe
- noce moscata


0g 1h 30m


Come lo cucino?

Metti in ammollo gli anacardi assieme al pomodoro secco per almeno 2 ore.

Per la pasta

Con il bimby
Inserisci nel boccale tutti gli ingredienti e impasta per 3 minuti velocità spiga.
A mano
Mescola insieme l’olio e la farina e aggiungi di seguito tutti gli ingredienti; impasta energicamente fino ad ottenere un impasto liscio e morbido ma non appiccicoso. Avvolgi nella pellicola e lascia riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Per il ripieno

Con il bimby
Pulisci con cura il boccale, aggiungi gli anacardi e il pomodoro secco con l’acqua di ammollo e frulla per 10 secondi a velocità 10. Aggiungi gli altri ingredienti tranne pepe e noce moscata e cuoci per 9 minuti a 90°C velocità 2
Nel frullatore
Frulla il pomodoro secco e gli anacardi con il liquido di ammollo fino ad ottenere una purea omogenea. Aggiungi tutti gli ingredienti tranne le spezie e lascia cuocere a fuoco medio fino ad ottenere un composto denso.
Trasferisci in un contenitore e lascia riposare in frigo.

A parte, in un robot da cucina, frulla la polenta e incorpora il formaggio di anacardi, regolando di pepe e noce moscata.

Stendi la pasta molto sottile al mattarello o con la sfogliatrice. Ricava dei cerchi con il coppapasta e, con l’aiuto di un sac à poche, farcisci con una nocciola di ripieno. Richiudi a mezzaluna, premendo con cura per far uscire l’aria e sigillando i bordi con i rebbi della forchetta.

Cuoci in abbondante acqua salata e scola quando i casoncelli verranno a galla. Condisci a piacere: nel mio caso con panna, funghi e un pizzico di zafferano.


Tutte le mancinità di questa ricetta
Al momento non sono presenti declinazioni
Silvia Serena
Silvia Serena
foodblogger
Ciao a tutti, sono Silvia, nel 2011 per problemi di salute ho dovuto cambiare radicalmente la mia alimentazione, questo cambiamento nel corso di 1 anno mi ha portato a fare una scelta ancora ...vai alla scheda

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Leggi l'informativa per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto