Carciofo romanesco con cuore di burrata di Andria, crudo di scampi e vellutata di patate al limone

LOVE
1
Cosa ci metto?

- 400g di patate
- 10g di sedano
- 10g di cipolla
 - 10g di carota
- 12 scampi (misura 20/30)
- 4 carciofi romaneschi
- 4 burratine da 40 gr ciascuna
- 1 limone non trattato
- sale
- pepe
- olio extravergine di oliva


0g 1h 0m


Come lo cucino?

Prepara un trito di sedano, carota e cipolla; pela le patate e tagliale a pezzettoni. Lascia rosolare bene in pentola le verdure con un filo di olio, poi aggiungi poca acqua, copri con il coperchio e porta le verdure a cottura, fino a quando risulteranno ben morbide. Regola di sale e pepe, aggiungi del succo di limone e della scorza grattugiata e frulla tutto con il mixer ad immersione.

A parte, monda con cura i carciofi delle foglie esterne e della barba interna,  friggili ad immersione in abbondante olio bollente fino  quando saranno ben dorati. Regola di sale e farcisci al cuore con le burratine; inforna a 200°C per 8 minuti.
Pulisci gli scampi, sgusciandone 8 completamente ( recuperando solo la coda ) e lasciandone 4 interi.

Versa sul fondo del piatto la vellutata di patate, adagia sopra il carciofo ben caldo con la burrata appena fusa e ultima con due code di scampi pulite e con uno scampo intero.

 

Tutte le mancinità di questa ricetta
Al momento non sono presenti declinazioni
Sergio Frizzale
Sergio Frizzale
chef
Sono cresciuto tra la campagna e il mare. La mia famiglia ha sempre posseduto proprietà terriere dove ricordo che nei periodi di raccolta ci si sporcava le mani tra ciliegeti e ...vai alla scheda

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Leggi l'informativa per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto