Crostata della nonna #narrativa

LOVE
0
Cosa ci metto?

- 7 tazzine rase di farina di tipo 1
- 2 tazzine rase di zucchero di canna
- 1 tazzina di olio extravergine di oliva
- 1 uovo
- 1 limone non trattato
- 1/2 bustina di lievito
- marmellata di mele cotogne o uva


45m


Come lo cucino?

La mia mamma era proprio negata nel preparare i dolci e spesso, quando mia nonna preparava la sua crostata alla marmellata, io piccolina mi auto-invitavo a casa sua.
Già l'odore della buccia di limone grattugiata era per me una felicità!
La sua sicurezza nel preparare mi affascinava.
Lei faceva tutto a "regula"...usava una tazzina da caffè.

E come se la vedessi ancora oggi: prendeva il "tauliere" (piano di legno) e ci versava prima la farina insieme allo zucchero, poi aggiungeva l'olio, piano piano, fino a quando, diceva lei, stringendo l'impasto nella mano, questo non si sfarinava, rimanendo compatto.
Poi ci aggiungeva l'uovo leggermente sbattuto, la buccia del limone e il lievito.
Trattenendo una parte d'impasto per le strisce, il restante lo stendeva in uno "stanatu" (teglia) di circa 22 cm ricopriva con marmellata e completava con le strisce intrecciate ricavate dall'impasto rimasto.
Il forno di una vecchia cucina a gas misurava circa 190°C e nella mezz'ora o quasi di cottura mi diceva di avvicinarmi e sorridere alla crostata: così sarebbe venuta più bella.
Per colorare la superficie usava un coperchio di rame piatto che metteva sulla teglia e lo ricopriva con della brace ardente.

Ecco, forse...da lì ho capito il mio amore nel preparare cose buone per qualcuno. In particolare, dolci!


Tutte le mancinità di questa ricetta
Al momento non sono presenti declinazioni
Paola Fusaro
Paola Fusaro
...passione sfrenata in cucina...Mi perdo tra ingredienti e ricette...Vietato avere un orologio in cucina. ..porrebbe intromettersi tra me e la mia fantasia....Qualsiasi sia il risultato, per me ...vai alla scheda

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Leggi l'informativa per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto