Rape e fagioli #narrativa

LOVE
11
Cosa ci metto?

- 2 kg di cime di rapa
- 300 g di fagioli secchi
- 3 foglie di alloro
- 1 spicchio di aglio
- olio d’oliva
- prezzemolo
- sale
- pepe o peperoncino

 

0g 2h 0m


Come lo cucino?

Metti a bagno i fagioli in acqua a temperatura ambiente con un cucchiaino di bicarbonato o un cucchiaino di sale per almeno otto ore o per una notte. Trascorso il tempo di ammollo, scolali e sciacquali con cura. Disponi i fagioli in una casseruola capiente,  copri con acqua fredda, aggiungi aglio, alloro e prezzemolo tritato, porta a bollore e cuoci a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto, aggiungendo ancora poca acqua calda se necessario durante la cottura. Regola di sale solo alla fine. I fagioli devono risultare ben cotti ed il fondo di cottura quasi del tutto assorbito.
Nel frattempo, monda con cura le rape e lessale in acqua salata; scolale ed elimina bene l’acqua residua, pressandole bene con il cucchiaio di legno nello scolapasta. Unisci le rape ai fagioli, elimina le foglie di alloro e condisci con del buon olio a crudo, peperoncino (se gradito) e dei crostini di pane.

Rape e fagioli è un primo piatto tipico della tradizione pugliese, povero ma ricco di proteine. Come tutti i piatti poveri è anche semplicissimo da preparare. In genere ci piace accompagnarlo con della focaccia barese e irrorare le verdure con del buon olio d’oliva paesano… devo aggiungere altro? Provate questo piatto e vedrete che delizia!


Tutte le mancinità di questa ricetta
Al momento non sono presenti declinazioni
Maria de Candia
Maria de Candia
foodblogger
Pugliese, mamma e moglie a tempo pieno con una grande passione per la cucina e un "occhio" particolare per le ricette della tradizione.  ...vai alla scheda

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Leggi l'informativa per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto