I buoni propositi di gennaio
Come diventare la parte migliore di voi
LOVE
0
I buoni propositi di gennaio
I buoni propositi di gennaio
Pubblicato da Michela Cicuttin il 21/12/2017

Anche se è iniziato già da parecchi giorni, vorrei aprire questo mio primo articolo dell’anno facendovi i miei più sinceri auguri per uno splendido 2018! L’inizio del nuovo anno è il momento migliore per pianificare i propri obiettivi e i “buoni propositi” e, come nutrizionista, so molto bene quanto il rimettersi in forma rientri spesso in questa lista.

Per questo motivo ho pensato di scrivere questo post, nel quale voglio regalarvi qualche piccolo consiglio per cominciare al meglio (e in forma) il nuovo anno.
Come per ogni gennaio, mettersi a dieta sembra la cosa più importante della vita. “Quest’anno voglio perdere peso!”, “Quest’anno cambierò le mie abitudini!”, “Quest’anno mi iscriverò in palestra!”. Ma quanto durano poi questi obiettivi? Nella maggior parte dei casi, decisamente poco: al primo dolcetto offerto ogni buon proposito viene abbandonato.


Briciole di Consapevolezza di Michela Cicuttin - Buoni propositi 2018

Rimettersi in forma non significa cominciare la dieta il primo mese del 2018.

Più volte le diete hanno dimostrato di non essere la soluzione per dimagrire, almeno non a lungo termine. I problemi di peso e quelli di salute non compaiono mai all’improvviso ma sono, piuttosto, il risultato di anni di abitudini sbagliate. È illogico credere che un rapido calo di peso risolverà la questione.

Il miglior proposito che dovete porvi a gennaio è quello di cambiare la vostra mentalità, le vostre abitudini e il modo che avete di approcciarvi alla vita e alla salute.

Questo può essere un momento di riflessione e valutazione e quindi il migliore per creare le vostre nuove consuetudini, da sostituire alle vecchie.
Quella che vi propongo è una lista di sane abitudini da adottare come obiettivo per questo 2018, che non riguardano solo il cibo. Sono consigli che vogliono rivoluzionare tutto il vostro stile di vita: il dimagrimento diventa una naturale conseguenza quando si impara ad amare se stessi e a essere la parte migliore di sé!


Briciole di Consapevolezza di Michela Cicuttin - Buoni propositi 2018

I miei 8 consigli per cominciare al meglio il nuovo anno
 

1. Coltivate pensieri positivi
Molti di noi credono che essere felici sia conseguente a qualcosa che deve ancora succedere: quando cambierò lavoro, quando incontrerò l’uomo dei miei sogni, quando sarò magra, allora sarò felice. In realtà è proprio il contrario: quando siete felici, allora sì, potreste riuscire a ottenere tutte queste belle cose. Avere uno stato mentale positivo è fondamentale per essere determinati e riuscire a raggiungere gli obiettivi che vi siete prefissati come, ad esempio, perdere peso. Immaginate la vostra mente come un giardino dove coltivare solo i fiori più belli.

Briciole di Consapevolezza di Michela Cicuttin - Buoni propositi 2018

2. Mantenetevi attivi
Non serve sfinirsi in palestra, soprattutto se non è una vostra passione. Trovate qualcosa che vi piaccia fare pur di non stare distesi sul divano, davanti alla TV. È sufficiente anche una camminata veloce, per almeno mezz’ora al giorno, per ristorare la vostra energia e darvi la giusta spinta per affrontare gli impegni quotidiani. La pigrizia è il rifiuto dell'azione, la mancanza di entusiasmo per la vita che state vivendo. E non parlo solo di svogliatezza fisica, ma anche mentale. Uscite, andate al cinema, programmate un viaggio. Agite!

3. Mangiate in modo consapevole
Limitate tutti i cibi raffinati, precotti e preconfezionati che contengono tantissimi zuccheri e grassi, come le portate servite nei fast food. Scegliete alimenti sani e di stagione, andate al mercato sotto casa se ne avete la possibilità. Imparate a cucinare e a onorare il cibo, dedicandogli il tempo necessario. Migliorando il vostro rapporto con ciò che mangiate, migliorerete anche quello con voi stessi.

4. Rincorrete la gioia
Spesso, per lavoro o per altri obblighi, siamo costretti a dedicarci ad attività che non ci piacciono e questo, ahimè, bisogna accettarlo. Altrettante volte, però, abbiamo la possibilità di decidere. Quindi, quando potete, fate solo quello che vi fa stare bene, come decidere di frequentare persone positive ed evitare chi vi fa sentire sbagliati.

Briciole di Consapevolezza di Michela Cicuttin - Buoni propositi 2018

5. Prendetevi del tempo per stare in silenzio
Imparare a dedicarvi momenti di silenzio è fondamentale per trovare il vostro equilibrio interiore e migliorare il livello di salute. Silenzio non significa solo non parlare ma, soprattutto, spegnere la televisione, il cellulare e qualsiasi altra fonte di rumore. Vi aiuterà a connettervi con il vostro io interiore e darvi l’equilibrio necessario per affrontare le sfide della giornata (e della vita).

6. Smettete di rimandare
Il tempo a disposizione è limitato, è ora di smettere di pensare e iniziare ad agire. Pianificare una qualsiasi attività che avete intenzione di intraprendere è un’ottima idea ma, anche se le condizioni non sono tutte perfette come vorreste, dovete ugualmente iniziare. Progettare dà un senso di controllo perché si rimane nella zona di conforto, dove non ci saranno errori o sconfitte. Però, ogni volta che posticipate qualcosa, c’è una perdita. Perciò iniziate!

7. Siate sempre gentili e ringraziate
Amo i tatuaggi e ne ho alcuni. Il mio preferito è una piccola scritta che ho sul polso, è semplicemente un "Grazie". Mi fa sempre sorridere che tutti mi chiedano "grazie per cosa?". A me sembra così ovvio: grazie per tutto! Per ciò che di bello ho ricevuto e anche per il brutto, che mi ha aiutato a diventare quello che sono. Esprimere regolarmente gratitudine promuove ottimismo, una salute migliore e maggiore voglia di vivere. Ringraziate gli altri e soprattutto voi stessi, ogni volta che ve lo meritate.

8. Non arrendetevi
Non dovete mai dimenticare che siete umani e, come tali, inevitabilmente commetterete degli errori. Forse la prima volta che cercherete di migliorare il vostro stile di vita non ci riuscirete e, magari, neppure la seconda. Non importa. Quello che conta è andare avanti. Il vero segreto del successo è la perseveranza. Più volte proverete, più bravi diventerete e, alla fine, ne uscirete vincitori. Never give up!

Ed ecco per voi la prima ricetta del 2018 che vi raccomando, un’insalata - con pochi grassi e perfetta per tutte le stagioni - di Elisabetta Pendola, foodblogger mancina e autrice di  I Feel Betta: è l'insalata colorata e croccante con seitan alla curcuma.

Insalata colorata e croccante con seitan alla curcuma di Elisabetta Pendola

A presto,

Michela
 


Michela Cicuttin
Michela Cicuttin
Laureata in Biologia Molecolare, lavora da diversi anni come Biologa Nutrizionista. Dopo aver frequentato corsi di Counseling Nutrizionale, diventa Mindful Eating Coach con l'obiettivo di ...vai alla scheda

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Leggi l'informativa per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto