10 motivi per cui bisogna assolutamente imparare a cucinare
Scegliere gli ingredienti e preparare un piatto e' uno dei passi fondamentali per amarsi e curarsi con il cibo
LOVE
0
10 motivi per cui bisogna assolutamente imparare a cucinare
10 motivi per cui bisogna assolutamente imparare a cucinare
Pubblicato da Michela Cicuttin il 02/10/2017

In questa vita siamo sempre di corsa e, a volte, trovare il modo di cucinare è difficile. Siamo tutti alla ricerca di un sistema per incastrare questa attività tra i nostri mille impegni. Ma cucinare è un’arte e, come tale, bisogna dedicargli il tempo che merita.

“La scoperta di un nuovo piatto è più preziosa per il genere umano che la scoperta di una nuova stella.”
(J.A. Brillat-Savarin)

Questa citazione suggerisce in modo chiaro e lampante perché tutti quanti dovremmo assolutamente imparare a cucinare. È una pratica importante che tutti dovremmo acquisire. Il tempo speso a imparare a cucinare non è mai tempo sprecato e farlo non è così difficile come si può credere.


Briciole di Consapevolezza di Michela Cicuttin - Imparare a cucinare 2

Devo ammettere le mie colpe: ho avuto a che fare con la mia prima pentola durante il primo anno di università, quando ho cominciato a vivere da sola. O imparavo a cucinare o non mangiavo (e io non sono una di quelle donne fortunate che non hanno mai fame!).

All’inizio non è stato facile. Quando rientravo a casa dopo una giornata intera in laboratorio, cucinare era proprio l’ultimo dei miei pensieri e il numero del fattorino della pizza era salvato tra i miei contatti preferiti. Dopo un periodo di pizze, panini, e “varie ed eventuali”, ho però capito che non c’era scampo: dovevo imparare a cucinare o avrei finito l’università con dieci chili (almeno) in più.

Probabilmente non vincerò mai Masterchef (non sono molto brava ai fornelli!) ma preparare i miei pasti mi permette di mangiare sano e sentirmi in forma.
Non sapersi giostrare tra i fornelli significa essere costretti a consumare cibi pronti e confezionati, totalmente privi dei principi nutritivi necessari e ricchi solamente di grassi, zuccheri e sale. Cucinare è la porta principale per intraprendere un’alimentazione sana e completa.

Briciole di Consapevolezza di Michela Cicuttin - Imparare a cucinare 3

In realtà c’è molto di più da guadagnarci – oltre a migliorare la propria salute - molto più di quello che potreste mai immaginare. Ecco i 10 principali motivi per cui dovete cominciare a spignattare subito.

I 10 motivi per cui tutti dovrebbero cominciare a cucinare oggi stesso

1. Si hanno maggiori possibilità di trovare lavoro
Secondo un sondaggio di Cake Angels, svolto insieme alla compagnia Recruitment Grapevine, cucinare è la seconda caratteristica maggiormente presa in considerazione da chi esamina un curriculum vitae. Questo perché, essere bravi cuochi, è una dimostrazione di possedere qualità come pazienza, accuratezza e creatività, che sono fondamentali in qualsiasi lavoro.

2. Risparmiate
Un pasto cucinato a casa è molto più economico di una cena al ristorante o di un piatto pronto comprato in rosticceria. Spadellare a casa è un ottimo sistema per risparmiare un po’ di soldi. Inoltre, se si è attenti e si comprano solo prodotti di stagione (come bisognerebbe sempre fare), la spesa sarà ancora minore!

3. È la più efficace dieta di sempre
Cucinare è uno dei sistemi più efficaci per migliorare la tua dieta. Secondo la maggior parte dei miei pazienti, mangiare fuori è la causa principale della loro incapacità di perdere peso o di mantenere un peso sano. A differenza dei pasti al ristorante, a casa si ha il completo controllo su quello che si mangia. È piuttosto ovvio che le calorie assunte attraverso il cibo fatto in casa siano di molto minori rispetto a quelle consumate al ristorante o con cibi pronti.

4. È uno stimolo per il cervello
Il cibo pronto, ricco di zuccheri e grassi, provoca dei picchi di insulina che rendono stanchi e meno attenti. Cucinare cibi più salutari a casa ti darà la concentrazione necessaria per essere efficiente tutto il giorno e sentirti bene.

Briciole di Consapevolezza di Michela Cicuttin - Imparare a cucinare 4

5. Libera la tua creatività
Essere creativi non significa solo saper disegnare o essere in grado di modellare un vaso con la creta. Creatività significa saper dare vita a qualcosa che non c’è, come un piatto delizioso da una manciata di ingredienti.

6. È una scoperta di sapori nuovi
Comprare pasti confezionati può sembrare semplice e conveniente all’inizio ma, a lungo andare, non è così. Lo si capisce una volta che si comincia a cucinare. Il motivo è molto semplice: il sapore (e il piacere che ne deriva) è completamente diverso. I cibi pronti sono arricchiti con sostanze che alterano il sapore reale degli ingredienti e creano assuefazione. Diciamo che si diventa un po’ dipendenti dal loro gusto artificiale. Riscoprire il reale sapore degli ingredienti può essere una grande scoperta.

7. Aumenta il proprio fascino
Per quanto mi riguarda, se un uomo sa cucinare ha già una buona scorta di punti a suo favore per conquistarmi. Cosa c’è di più sexy di un uomo ai fornelli?
Ovviamente questo vale per entrambi i sessi: tutti rimaniamo impressionati positivamente quando qualcuno cucina per noi. È un modo per prendersi cura dell’altro e tutti amiamo sentirci coccolati.

8. Si hanno figli più sereni
Secondo uno studio condotto dall’Università di Montreal, apparso sulla rivista Journal of Adolescent Health, gli adolescenti che consumano con regolarità i pasti in famiglia presentano meno disturbi del comportamento rispetto a quelli che mangiano spesso fuori casa. Cucinare per gli altri significa mostrare il proprio amore e sostegno, stimolando nei figli un forte senso di benessere.

Briciole di Consapevolezza di Michela Cicuttin - Imparare a cucinare 5

9. Aumenta il tuo grado di felicità
Vivere immersi nel momento presente, eliminando il continuo turbinio di pensieri che abbiamo in testa, è la prima regola per imparare a essere felici. Questo è quello che cerco di insegnare nei miei corsi di Mindful Eating (se non sai di cosa sto parlando dai un’occhiata al mio blog) e cucinare è il primo esercizio che propongo. Pulire, spellare e tagliuzzare le verdure, impastare il pane o mescolare lentamente un pentolone di zuppa, possono essere una grande occasione per essere connessi con il momento presente, come durante una meditazione.

10. Migliora la vita
Se hai letto i 9 punti precedenti capirai perché non è una esagerazione dire che imparare a cucinare può di gran lunga migliorare la tua vita. Come hai potuto scoprire, spadellare ti aiuta a conseguire qualità come sicurezza in te stesso, creatività, fascino e molto altro ancora. È qualcosa d’importante per condurre una vita piena e soddisfacente.

E, visto che siamo in tema, vi saluto con una ricetta della bravissima Silvia Faraci, una mamma celiaca che ha fatto della sua intolleranza al glutine una virtù. È un gustosissimo miglio burger con verdure alle erbe. Cimentatevi anche voi nella sua preparazione, come primo passo per imparare a prendervi cura di voi stessi attraverso la scelta degli ingredienti e la cura dei propri pasti.

Briciole di Consapevolezza di Michela Cicuttin - Imparare a cucinare - Ricetta di Silvia Faraci


A presto,

Michela





 


Michela Cicuttin
Michela Cicuttin
Laureata in Biologia Molecolare, lavora da diversi anni come Biologa Nutrizionista. Dopo aver frequentato corsi di Counseling Nutrizionale, diventa Mindful Eating Coach con l'obiettivo di ...vai alla scheda

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Leggi l'informativa per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto