I SOSTITUTIVI DEL LATTE
LOVE
0
I SOSTITUTIVI DEL LATTE
I SOSTITUTIVI DEL LATTE
Pubblicato da Mara di Noia il 14/05/2015

Il latte è un alimento spesso difficile da digerire e a cui si può essere intolleranti per mancanza dell’enzima lattasi che, appunto, digerisce il lattosio, lo zucchero in esso contenuto. Che alternative abbiamo a disposizione?

Il latte si può sostituire con bevande di origine vegetale anche quando si fanno delle scelte di vita vegana, eliminando dalla propria dieta qualsiasi alimento di origine animale. 

Come sempre succede togliere un alimento significa conoscerne moltissimi altri! Le bevande vegetali sono ormai parte integrante del nostro quotidiano.
All’inizio esistevano solo quelle di soia e di riso, oltre al latte di mandorle che al sud viene preparato dal medioevo: oggi abbiamo bevande vegetali a partire da ogni tipo di cereale e di frutta secca.
Latte di soia, riso, avena, mandorla, pistacchio, farro, quinoa, miglio, nocciola…c’e’ davvero l’imbarazzo della scelta e ce n’e’ per tutti i gusti. Possiamo divertirci a tavola e non annoiarci mai.

Le bevande possono essere dolcificate o no, e si possono utilizzare tutti in cucina, con varieta’ e fantasia. Il latte di riso, ad esempio, e’ molto adatto ai dolci, essendo dolce di per se’. Il latte di avena, morbido e vellutato grazie ai suoi grassi, è utile quando si vuole sostituire il latte vaccino, ad esempio con i bambini. 

Tali bevande possono  dunque servirci per realizzare dolci, frappe’, creme, smoothies, frullati, miscelati con frutta di stagione; e si prestano, inoltre, alla preparazione di vellutate, creme, besciamelle, maionesi vegetali, gelati, semifreddi e spume.

Per preparare un’ottima maionese utilizziamo il latte di soia senza zucchero: solo cosi monterà con la dose doppia di olio di riso, a cui si andranno ad aggiungere sale, succo di limone e zafferano (o curcuma), frullando quindi tutto insieme con un minipimer a immersione.

Anche la besciamella riesce perfettamente con il latte di avena o di soia, con l’olio di oliva al posto del burro: per mezzo litro di latte utilizzeremo tre cucchiai di farina e tre cucchiai di olio.

Alternative sane e leggere per la salute di tutti: esseri umani e animali!

Photo credits: cookingalamel


Mara di Noia
Mara di Noia
foodblogger
Il mio percorso vegan inizia con un'asma importante e l' incontro con un medico che mi tolse latte e derivati.  Io chiesi: per quanto tempo ?  E lui: per sempre!  Ci ...vai alla scheda

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Leggi l'informativa per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto