L'INTOLLERANZA AL LATTOSIO
LOVE
0
L'INTOLLERANZA AL LATTOSIO
L'INTOLLERANZA AL LATTOSIO
Pubblicato da Elvira Greco il 04/11/2014

Molto spesso si sente parlare di intolleranza al lattosio; ma cos'è esattamente?

Si tratta di un insieme di sintomi dovuti alla mancanza di un enzima, la lattasi, necessaria per la digestione del lattosio, lo zucchero presente nel latte.

In Italia, circa il 40% della popolazione  presenta deficit di lattasi, con una distribuzione differente a seconda delle regioni. I sintomi più frequenti sono gonfiori addominali, senso di pesantezza, colite, diarrea.

Quali sono i rimedi? Convivere con l'intolleranza al lattosio è piuttosto semplice: le alternative al latte e derivati sono moltissime e valide dal punto di vista nutrizionale. Latte di origine vegetale (di soia, riso o altri cereali) e preparati caseari privi di lattosio sono ormai molto diffusi sul mercato e anche molti ristoranti e pizzerie offrono la possibilità di sceglierli.

E per il calcio? Si raggiunge la razione consigliata? Il calcio è un minerale molto importante per il nostro organismo. Latte e derivati ne sono ricchissimi, ma è possibile assimilarlo anche da altre fonti come, per esempio, le mandorle, il sesamo, la rucola e le alghe. Alcune bevande vegetali sono anche arricchite di calcio estratto proprio dalle alghe.

Prova queste gustose ricette mancine ricche di calcio e lactose free!

Insalata arcobaleno 
Taralli alla spirulina
Insalata di rucola, arance e noci

Per approfondire: 

Angelo Franzè, Anna Bertelè. Intolleranza al lattosio nella pratica clinica. 

Cavalli-Sforza LT, Strata A, Barone A, Cucurachi L, Primary adult lactose malabsorption in Italy: regional differences in prevalence and relationship to lactose intolerance and milk consumption  Am. J. Clin. Nutr., vol. 45, nº 4, 1987, pp. 748–54 

Photo credits: Dennis Skley

 

 

 


Elvira Greco
Elvira Greco
foodblogger
Nutrizionista per mestiere e praticante della sana alimentazione nella vita. Cerca di comunicare la cultura del buon cibo e del piacere di mangiare … per restare in salute! Assaggia un ...vai alla scheda

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti.
Leggi l'informativa per saperne di più sui cookie e su come negare il consenso al loro uso. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Accetto